Quali sono i punti di forza della Scherma?

Tra le discipline consigliate, la #scherma sta diventando sempre più degna di attenzione da parte dei genitori per i propri figli.
Ma quali sono i punti di forza di questo sport così poco diffuso in un Paese che notoriamente preferisce il calcio e il nuoto?

Secondo gli esperti, uno sport come la scherma è da preferire o da scegliere perché favorisce:

  1. L’aumento della #consapevolezza di sé e dei propri mezzi
    per affrontare situazioni sempre diverse come gli assalti, sia in allenamento che in gara sotto stress, è necessario sapere misurare correttamente le abilità degli avversari per individuarne i punti deboli. La “tranquillità” in momenti così intensi è raggiungibile quando si ha il completo controllo riuscendo a sfruttare i propri punti di forza nei momenti giusti
  2. Lo sviluppo dell’intelligenza e delle capacità di strategia
    Per essere un buono schermitore occorrono strategia e riflessi pronti perchè l’avversario può sferrare un attacco in qualsiasi momento. Acquisire riflessi rapidi è uno dei benefici maggiori della scherma. Inoltre, come anche molti altri sport (ma non in tutti), la scherma insegna un profondo rispetto sia della vittoria, sia della sconfitta.
  3. Il rispetto delle regole e della disciplina
    Prendere decisioni difficili, analizzare i problemi e “pensare veloce su due piedi” aiuta a sviluppare competenze in aree diverse da quella propriamente motoria. Gli educatori stanno scoprendo, ad esempio, che la scherma può migliorare le prestazioni matematiche.
  4. Lo sviluppo delle capacità motorie
    Non si può fare un “buon duello” senza essere in forma. Elasticità, reattività, forza, resistenza, ampiezza e coordinazione: tutti elementi indispensabili per affrontare un assalto con qualsiasi avversario.
  5. Gestione dei conflitti e disturbi di attenzione
    La scherma è utile nei bambini con disturbi di iperattività e di concentrazione perché è uno sport individuale: lo schermidore è l’unico responsabile del suo successo o fallimento di cui ha una assoluta e totale responsabilità. Deve cioè, stare attento!
  6. La socializzazione
    Infine, molte scuole di scherma hanno squadre e partecipano a tornei e gare. Anche se è uno sport a due, la scherma è anche uno sport agonistico a squadre.

Rielaborazione da: 
Cinzia Rampino (www.donnaclick.it)